I vantaggi di scegliere la lampadina a LED

Di , scritto il 12 Luglio 2016

lampadineOrmai le lampadine a Led si stanno sempre più diffondendo sul mercato mondiale anche grazie ad alcune norme introdotte dalla comunità europea sul tema di risparmio energetico, che di fatto hanno dichiarato l’uscita dal mercato delle classiche lampadine ad incandescenza.

Ma come fare a scegliere la lampadina più adeguata alle nostre esigenze? Con il cambio della tipologia di lampadine è necessario anche cambiare la propria abitudine quando ci si appresta ad acquistare una lampadina Led o a fluorescenza. E’ ancora molto diffusa infatti l’abitudine a cercare il watt per stimare quanto sarà luminosa la propria fonte di luce, parametro assolutamente sbagliato considerando che con il Led non vi è assolutamente alcuna correlazione tra wattaggio e intensità luminosa ed una lampadina con pochi watt corrisponde ad una che sicuramente assicura maggior risparmio energetico, ma non per questo ad una lampadina meno efficiente. Alcuni operatori visti su SosTariffe.it propongono unitamente alle tariffe energia elettrica anche la possibilità di acquistare a prezzo scontato pacchetti di lampadine per la casa. Anche in questo caso si tratta di un’opportunità da valutare.

Le lampade a fluorescenza, quelle comunemente chiamate “a risparmio energetico” sono sicuramente le più efficienti presenti sul mercato, ma non sono indicate per luoghi in cui si accendono e spengono spesso le luci, perché il consumo maggiore lo concentrano in fase di accensione quindi diventano perfino più costose delle normali lampadine in luoghi come i bagni. Inoltre, per raggiungere la massima luminosità si devono riscaldare, molto spesso emettono luce intermittente per molto tempo prima di stabilizzarsi. Non possono inoltre essere collegate a dimmer, ovvero i regolatori di luminosità, emettono bassissime quantità di raggi infrarossi e ultravioletti, dannosi per la pelle e gli occhi, sono molto fragili e tendono a perdere intensità luminosa a basse temperature.

Le lampadine a led hanno invece molti più vantaggi, tra cui la possibilità di averle nelle forme più disparate, anche molto carine da vedere. Ultimamente ad esempio si stanno ampiamente diffondendo le lampadine a fiamma che riproducono la forma della fiamma di una candela mossa dal vento, molto utilizzate in lampadari retrò in camere da letto o salotti.

Tra gli innumerevoli vantaggi si annovera sicuramente l’elevata durata. Al contrario delle lampadine a fluorescenza che durano tra le 4000 e le 8000 ore, le led hanno una durata media di circa 50.000 ore che, considerando un’accensione media di 4 ore al giorno, corrisponde a circa 35 anni di vita.

Inoltre, si accendono immediatamente, non riscaldano, rendono una luce pulita, cioè priva da componenti infrarossi, perfino in seguito a caduta molte riescono a sopravvivere intatte, possono essere associate a dimmer per controllare l’intensità e alcune vengono fornite di un comodo telecomando che permette di selezionare a distanza intensità e perfino di variare il colore emesso.

Le lampade a Led più efficienti consumano solo 5 watt per rendere una luce paragonabile ai 60 watt delle vecchie lampadine ad incandescenza, consentendo di risparmiare il 90% sulla bolletta elettrica a fronte di una durata superiore di 20 volte.

Per stimare quanto effettivamente consentono di risparmiare in bolletta una lampadina Led, si tenga conto che le lampade a fluorescenza consumano 8 volte tanto, mentre quelle a incandescenza ben 33 volte di più.

Alcuni esperti di settore hanno cercato di fare una stima approssimativa su quanto sia il risparmio effettivo in bolletta, supponendo di tenere accesa una lampadina per otto ore al giorno. E’ emerso che la spesa annua è pari a:

  • Con una lampadina incandescente: 28, 80 euro
  • fluorescente: 5,75 euro
  • Led: 2,4 euro

Dunque si tratta di piccole somme che però possono fare la differenza, anche dal punto di vista della salvaguardia ambientale.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009