Colori della natura e motivi etnici nell’arredamento di Reevèr

Di , scritto il 07 Ottobre 2016

reeverQuando si vedono i colori dello stile Reevèr sembra di passeggiare in un paesaggio di fine estate o inizio autunno. Una palette di colori, un fiorire di motivi geometrici dal sapore spiccatamente etnico. Queste sono le particolarità che può offrire questo marchio specializzato nei prodotti tessili per l’arredamento della casa. Reevèr è una marca della Angelo Carillo & C., con un catalogo specializzato nell’offerta di articoli perfetti per chi vuole rendere più personalizzati i suoi ambienti domestici, magari studiando quotidianamente combinazioni diverse di forme e disposizioni.

Lo stile del brand va incontro alle esigenze di quanti non amano arredamenti d’interni monotoni e statici. E possono correggere la tendenza alla personalizzazione troppo esibizionistica dei medesimi, come ha pensato di fare il personaggio del divertente video che potrete vedere alla fine di questo post.

Vero è che la vita nel XXI secolo è segnata da un ritmo incalzante, le tendenze cambiano in fretta e anche il gusto con cui arrediamo i nostri spazi dovrebbe essere il più possibile creativo, non stereotipato.

Le nuove collezioni del catalogo di Reevèr sono studiate per offrire cromie accostate con originalità e pattern di stili non scontati. Dietro di esse c’è uno studio accurato del retaggio della tradizione che va a fondersi con i trend più moderni. In ogni collezione si trovano kit di biancheria (da letto, da divano, da poltrone, da sedie), tendaggi e altri complementi d’arredo (ad esempio tappeti e lumi).

Come ausilio per orientarsi meglio tra le più recenti proposte di Reevèr segnaliamo:
• La collezione “Bathin Bon Ton”, come dice il nome, uno stile semplice e lineare con prevalenza delle nuances della sabbia e della terra messi in contrasto in maniera creativa e accattivante con altri toni.

• La collezione “Edgard” propone colori più vivaci e disegni di impronta etnica, piaceranno a chi ha avuto la possibilità di viaggiare per il mondo o semplicemente sogna di farlo.

• Anche la collezione “Bathin” è un tripudio di colori audaci e di stilemi che si ispirano a civiltà e luoghi esotici.

• Infine, la collezione “Leonard” ritorna su moduli più tradizionali nella storia dell’arredamento, rivisitati però a livello cromatico con grande vivacità.

Parlavamo sopra di un simpatico videoclip, dalla trama molto semplice. Una coppia che ha iniziato a frequentarsi. Lui mostra a lei la sua casa, che ha personalizzato in maniera tutta sua. Lei non è certo positivamente impressionata, ma riuscirà a correggere i suoi gusti con un risultato finale gradevolissimo.

Per saperne di più sulle collezioni Reevèr e scoprire dove si trova il punto vendita più comodo per voi, vi rimandiamo alla pagina dedicata.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloEcologia.it – Il blog sull'ecologia e l'ambiente supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009